domenica 13 ottobre 2013

I siti web sono responsabili per i post anonimi offensivi pubblicati

I siti internet possono essere considerati responsabili per i commenti anonimi che vi appaiono. E di conseguenza essere colpiti da una sanzione amministrativa che non va a compromettere la libertà di espressione. Lo stabilisce la Corte europea dei diritti dell'uomo con una pronuncia (caso 64569/09) depositata ieri. I giudici di Strasburgo hanno infatti stabilito che un portale d'informazione può essere «giustamente» ritenuto responsabile se non interviene, per prevenire, moderare o cancellare commenti anonimi offensivi, diffamatori o minacciosi.

di Giovanni Negri - Il Sole 24 Ore - leggi su http://24o.it/I siti web sono responsabili per i post anonimi offensivi pubblicati - Il Sole 24 ORE

Nessun commento:

Posta un commento

Multa stradale? Il postino non suona più, arriverà la Pec

Tempi moderni anche per le multe stradali che non verranno più recapitate dal postino bensì tramite pec. Ma il postino non andrà in pensione...