giovedì 23 gennaio 2014

Va impugnata entro 30 giorni la delibera “provvisoria” emanata in assenza delle tabelle millesimali

In mancanza di tabelle millesimali, la delibera assembleare adottata in via provvisoria per la ripartizione delle spese condominiali va considerata annullabile e dunque impugnata entro 30 giorni. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza n. 1439/2014, rigettando il ricorso di un condomino di un edificio che si era opposto senza successo, in primo e secondo grado, ad un decreto ingiuntivo, relativo alle spese dello stabile, sostenendo la nullità delle delibere

  © RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento:

Posta un commento

Lavoro domestico, nessun obbligo di comunicare l’infortunio lieve

I datori di lavoro domestici non hanno l’obbligo di comunicare all’INAIL gli infortuni sul lavoro lievi, anche quando si tratta di prestazio...