sabato 19 aprile 2014

Droga: ok emendamento niente carcere per piccolo spaccio

Multe più basse e niente carcere per lo spaccio di lieve entità. Lo prevede un emendamento del Governo al dl Lorenzin su off label e droghe, approvato dalle Commissioni riunite Affari Sociali e Giustizia della Camera col solo voto contrario del M5S e l'astensione di Sel. In base al testo, che dovrebbe essere confermato anche nel passaggio in Aula, viene abbassata la pena massima da 6 a 4 anni evitando così la detenzione in carcere per i casi di piccolo spaccio. Ridotta anche la pena minima da un anno a sei mesi, mentre le multe calano drasticamente e passano da una somma compresa tra 3000 a 26.000 euro a una tra 1.000 a 15.000. Spetterà al giudice la gradazione di pene e multe in base alla qualità e alla quantità della sostanza spacciata. Nella discussione non sono passati gli emendamenti che autorizzavano la coltivazione di piante di cannabis per uso personale e quelli che inserivano la cannabis con elevata concentrazione di principio attivo nella tabella delle droghe pesanti. Per Vargiu, relatore del testo per la Commissione Affari Sociali e presidente della stessa "la Camera ha migliorato il testo presentato dal governo". "Abbiamo evitato il carcere per i pesci piccoli preoccupandoci più del loro recupero sociale che di ogni atteggiamento repressivo dimostratosi fallimentare". Già oggi le Commissioni riunite hanno terminato l'esame dei quasi duecento emendamenti. "Con la collega Ferranti, relatrice per la Commissione Giustizia, siamo soddisfatti del lavoro svolto, perché riteniamo abbia valorizzato il dibattito e il confronto tra le diverse posizioni su un tema che tocca da vicino le singole coscienze e sensibilità".

fonte: ilsole24ore.com\\Droga: ok emendamento niente carcere per piccolo spaccio

Nessun commento:

Posta un commento

Lavoro domestico, nessun obbligo di comunicare l’infortunio lieve

I datori di lavoro domestici non hanno l’obbligo di comunicare all’INAIL gli infortuni sul lavoro lievi, anche quando si tratta di prestazio...