venerdì 18 ottobre 2013

Riscatto della laurea: domanda via web

Con la Circolare n. 147 diffusa il 14 ottobre 2013, l’INPS si è pronunciata riguardo alle nuove modalità di presentazione della domanda di riscatto di laurea, con utilizzo del canale telematico in via esclusiva. Con il D.L. n. 78 del 31 maggio 2010, convertito, con modificazioni, dalla L. 30 luglio 2010, n. 122, è stato previsto infatti il potenziamento dei servizi telematici dell’Amministrazione finanziaria e degli enti previdenziali, per la presentazione di denunce, istanze e versamenti, mediante l’utilizzo esclusivo di sistemi telematici o della posta elettronica certificata. Per la presentazione della domande via web valgono le disposizioni già emanate con la Circolare n. 77/2011; tuttavia, con la Circolare n. 147 si estende il servizio agli iscritti alla gestione ex Enpals. La sezione dedicata ai riscatti di laurea è disponibile sul sito internet www.inps.it attraverso il percorso “Per Tipologia di Utente -> Cittadino -> Riscatti di Laurea”. L’accesso avviene con pre-identificazione tramite PIN. Sono abilitati anche gli Istituti di Patronato – previa autenticazione - alla presentazione delle domande utilizzando il servizio disponibile sul sito internet dell'INPS attraverso il seguente percorso nella sezione blu dei Servizi Online: "Per Tipologia di Utente -> Patronati -> Riscatto di Laurea".

Fonte: http://fiscopiu.it/La Stampa - Riscatto della laurea: domanda via web

Nessun commento:

Posta un commento

Mutuo, detrazione degli interessi in caso di morte del coniuge

L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione 129/E, precisa che «il coniuge superstite può usufruire della detrazione per gli interessi passi...