venerdì 1 aprile 2011

Il termine perentorio imposto al PM per impugnare provvedimenti di misure cautelari personali decorre dalla comunicazione al suo ufficio

Cassazione penale, sez. I, sent. n. 11484/11 Corte Suprema di Cassazione

Nessun commento:

Posta un commento

Responsabilità della Pa per danni connessi alla manutenzione delle strade

L’Ente proprietario (o gestore) della strada si presume responsabile, ai sensi dell’art.2051 c.c., dei sinistri riconducibili alle situazion...