sabato 7 settembre 2013

Niente fermo amministrativo per gli automezzi strumentali

Niente fermo amministrativo sugli automezzi dell'impresa che sono strumentali all'attività svolta. E questo perché il contribuente che ne risulta privato non è in grado di lavorare e quindi di produrre la liquidità necessaria per pagare i debiti che ha con il Fisco. A precisarlo è la sentenza 131/50/2013 della Ctr della Lombardia (presidente Zevola, relatore Chiametti), depositata appena pochi giorni prima delle modifiche introdotte con la conversione del decreto del fare (Dl 69/2013, articolo 52, comma 1, lettera m-bis).

La vicenda scaturisce dal ricorso presentato da una società di capitali contro la comunicazione fattale di avvio del procedimento di iscrizione di fermo
di Andrea Barison - Il Sole 24 Ore - leggi su http://24o.it/aZYp6
Niente fermo amministrativo per gli automezzi strumentali - Il Sole 24 ORE

Nessun commento:

Posta un commento

Mutuo, detrazione degli interessi in caso di morte del coniuge

L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione 129/E, precisa che «il coniuge superstite può usufruire della detrazione per gli interessi passi...