mercoledì 10 maggio 2017

Via libera del Senato, il ddl sul lavoro autonomo è legge

Atti pubblici (certificazioni, o autentiche) individuati dal governo e «ceduti» ai professionisti iscritti ad Ordini e Collegi, che potranno usufruire pure della deduzione integrale (entro il tetto annuo di 10.000 euro), degli importi versati per frequentare corsi di formazione, o di aggiornamento professionale», e di altre utili detrazioni per le spese sostenute per vitto e alloggio. E, ancora, un salto di qualità sul fronte delle protezioni di welfare erogate dalle Casse di previdenza private e privatizzate: gli enti potranno essere, infatti, abilitati a fornire «altre prestazioni sociali, finanziate da un’apposita contribuzione facoltativa», dedicate agli associati che hanno patito «una significativa riduzione del reddito professionale per ragioni non dipendenti dalla propria volontà», o che siano stati «colpiti da gravi patologie». Questi i principali contenuti del ddl sul lavoro autonomo che stamane ha ottenuto il via libera definitivo del Senato con 158 si', 9 no e 45 astenuti.

Il ddl diventa cosi' legge dopo quasi 15 mesi dal varo in Consiglio dei ministri.

Fonte:www.italiaoggi.it/Via libera del Senato, il ddl sul lavoro autonomo è legge - News - Italiaoggi

Nessun commento:

Posta un commento

Minori, affido esclusivo al padre se la madre è inadeguata

È legittimo affidare un minore in via esclusiva al padre quando c’è una consulenza tecnica d’ufficio (Ctu) che riscontra «i segni di una Pas...