sabato 11 marzo 2017

Daspo ai parcheggiatori abusivi

Daspo per i parcheggiatori abusivi. L’ordine di allontanamento (della durata inizialmente di 48 ore elevabile fino a sei mesi in caso di reiterazione della condotta) sarà disposto dal sindaco in aggiunta alle sanzioni pecuniarie (multa da 772 a 3.104 euro) previste dal Codice della strada. Ma la condotta di parcheggiatora abusivo non sarà equiparabile al reato di estorsione. L’ordine di allontanamento sarà disposto anche nei confronti di chi incorre nei reati di ubriachezza, atti contrari alla pubblica decenza, commercio su aree pubbliche senza autorizzazione. Dimezzata l’efficacia temporale delle ordinanze non contingibili e urgenti che il sindaco potrà disporre per limitare la vendita e la somministrazione di alcolici in aree particolarmente affollate. Potranno durare al massimo 30 giorni invece che 60. Maggiore collaborazione tra polizie locali e statale, grazie all’interconnessione delle sale operative e all’utilizzo in comune dei sistemi di sicurezza. Ma per la polizia municipale non si prevede alcun incremento del turnover. E’ un bilancio in chiaroscuro per i comuni quello che emerge dagli emendamenti al decreto legge sulla sicurezza urbana (dl n.14/2017) approvati dalle commissioni affari costituzionali e giustizia della camera.

Fonte: www.italiaoggi.it/Daspo ai parcheggiatori abusivi - News - Italiaoggi

Nessun commento:

Posta un commento

Reati stradali: Procura di Torino fissa le tariffe per il patteggiamento

La Procura di Torino ha pubblicato on line una tabella composta da ben 72 voci, che consente la definizione con patteggiamento o decreto pen...