venerdì 18 novembre 2016

Agenzia delle Entrate: avvisi di accertamento via Pec

Dal 1° luglio 2017 gli avvisi di accertamento e gli atti propedeutici (questionari, inviti, richieste di documenti) emessi dall’Agenzia delle entrate viaggeranno via Pec. La notifica telematica potrà essere effettuata direttamente nei confronti di tutti i soggetti obbligati per legge alla tenuta di una casella di posta elettronica certificata, vale a dire società, ditte individuali e professionisti iscritti all’albo. Per tali categorie di contribuenti, tuttavia, sparisce l’obbligo alla notifica esclusivamente tramite Pec delle cartelle di pagamento: l’ente di riscossione, che prenderà il posto di Equitalia, potrà ricorrere sì all’inoltro digitale, ma anche alle modalità tradizionali (raccomandata postale, messo comunale, ufficiale giudiziario). Lo prevede il dl 193/2016, approvato mercoledì dalla Camera dopo le modifiche apportate dalle commissioni bilancio e finanze di Montecitorio.
Accertamenti. Con una integrazione all’art. 60 del dpr 600/73 viene introdotta la facoltà per l’amministrazione finanziaria di notificare «gli avvisi e gli altri atti che per legge devono essere notificati» tramite Pec. Destinatari della novità sono imprese individuali, società e professionisti iscritti in albi o elenchi istituiti con legge dello stato. Gli uffici potranno estrarre gli indirizzi dall’indice nazionale Ini-Pec. La modifica normativa, che sarà in vigore dal 1° luglio 2017, disciplina anche la procedura di notifica e il momento di perfezionamento della stessa. In particolare, se la casella Pec del destinatario risulta satura o inattiva, l’Agenzia dovrà effettuare un secondo tentativo di consegna decorsi almeno sette giorni dal primo invio.

Fonte: www.italiaoggi.it/Avvisi di accertamento via Pec - News - Italiaoggi

Nessun commento:

Posta un commento

Rottamazione delle liti fiscali: le istruzioni dell'Agenzia delle Entrate

Nessun rischio di doppia imposizione per chi partecipa alla voluntary disclosure bis. È uno dei nuovi chiarimenti forniti dalle Entrate nell...