martedì 7 giugno 2016

Convivenze di fatto: prime indicazioni ai Comuni sugli adempimenti anagrafici

Il Dipartimento per gli affari interni e territoriali del Ministero dell’Interno ha trasmesso, il primo giugno, la Circolare n. 7/2016 contenente le prime indicazioni sugli adempimenti anagrafici in materia di convivenze di fatto. Nello specifico, l’attività degli uffici anagrafici riguarderà, l’iscrizione delle convivenze di fatto, la registrazione dell’eventuale contratto di convivenza ed il rilascio delle relative certificazioni.
Iscrizione delle convivenze di fatto: dovrà essere eseguita secondo le procedure già previste dall’ordinamento anagrafico.
Registrazione del contratto di convivenza:  costituisce un nuovo adempimento che l’ordinamento ha configurato quale base giuridica della opponibilità del contratto ai terzi. L’ufficiale di anagrafe del Comune di residenza dei conviventi, ricevuta copia del contratto, trasmessa dal professionista, procederà:
1) a registrare, nella scheda di famiglia dei conviventi oltre che in quelle individuali, data e luogo della stipula e data ed estremi della comunicazione da parte del professionista
2) ad assicurare la conservazione della copia del contratto agli atti dell’ ufficio
Anche la risoluzione del contratto dovrà essere registrata nella scheda di famiglia dei conviventi, oltre che nelle schede individuali, mediante indicazione della data e del luogo della risoluzione, della causa e degli estremi della notifica, da parte del professionista, o della comunicazione da parte dell’ufficiale di stato civile.
Certificazioni anagrafiche: dovranno contenere i dati contrattuali registrati nelle schede come sopra descritti. Il trattamento dei dati personali contenuti nelle schede, come richiamato dal comma 55, dovrà avvenire conformemente alla normativa sulla privacy, garantendo il rispetto della dignità degli appartenenti al contratto di convivenza.
Ai sindaci resta il compito di segnalare le eventuali problematiche emergenti nella fase di prima applicazione.

Fonte: www.ilfamiliarista.it/Convivenze di fatto: prime indicazioni ai Comuni sugli adempimenti anagrafici - La Stampa

Nessun commento:

Posta un commento

Vaccini, il Miur invia la circolare alle scuole: ecco le procedure da seguire e le scadenze

Il ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha inviato oggi alle scuole la circolare che contiene le prime indicazioni ope...