martedì 31 maggio 2016

Cartelle di pagamento da domani solo via Pec

Cartelle di pagamento recapitate solo via Pec per società, imprenditori e lavoratori autonomi. A partire da domani entra in vigore l’articolo 14 del dlgs n. 159/2015, che obbliga Equitalia a notificare le cartelle dirette ad aziende e partite Iva esclusivamente tramite posta elettronica certificata. Gli agenti della riscossione estrarranno le mail dei destinatari dall’indice nazionale degli indirizzi di posta elettronica certificata (Ini-Pec).

Equitalia ha peraltro già avviato in via facoltativa il processo di notifica delle cartelle mediante Pec nei confronti di società e ditte individuali. Le quali, al pari dei professionisti, hanno l’obbligo di dotarsi di una Pec. Tuttavia, il sistema ha registrato finora risultati poco soddisfacenti, legati per lo più alla non corretta manutenzione della casella da parte delle imprese, come i mancati rinnovi degli abbonamenti o l’omessa segnalazione dei cambi di indirizzo. Motivo per cui su circa 2,5 milioni di cartelle teoricamente notificabili via Pec, lo scorso anno Equitalia ne ha potute trasmettere con successo solo 1 milione. Al punto che nei giorni scorsi una nota del ministero dello sviluppo economico ha inviato i consigli nazionali delle categorie professionali a sollecitare gli ordini affinché gli obblighi di legge di aggiornamento dell’Ini-Pec siano rispettati, consentendo in questo modo il regolare flusso delle notifiche.

Fonte: www.italiaoggi.it//Cartelle di pagamento da domani solo via Pec - News - Italiaoggi

Nessun commento:

Posta un commento

Lavoro domestico, nessun obbligo di comunicare l’infortunio lieve

I datori di lavoro domestici non hanno l’obbligo di comunicare all’INAIL gli infortuni sul lavoro lievi, anche quando si tratta di prestazio...