martedì 19 gennaio 2016

Sequestrati i beni del manager se è difficile reperire i beni societari

Se è “difficile” recuperare i beni della società, scatta il sequestro in capo al legale rappresentante. I Giudici della Cassazione, con la sentenza del 15 gennaio 2016, n. 1365, hanno respinto il ricorso di una società che era indagata per omesso versamento di IVA. Va detto che la società in questione non contestava l’omesso versamento, quanto piuttosto il fatto che il Giudice cautelare non avesse tenuto conto “dell’insussistenza del pericolo del ritardo”, né che avesse “verificato la possibilità di disporre il sequestro sul profitto del reato, cioè sulle somme indebitamente sottratte alla imposizione fiscale dalla società che era unico beneficiario del reato contestato”.

Ebbene, richiamandosi ad una linea già più volte seguita, la Cassazione ha affermato che è ammissibile l’esecuzione del provvedimento cautelare reale (sequestro) a carico del patrimonio della persona fisica quando non è immediatamente possibile attingere dal soggetto impersonale (società) nel cui interesse ha agito il legale rappresentante. Secondo la Suprema Corte, perciò, “è sufficiente ai fini della legittimità del sequestro operato in danno non del beneficiario del reato ma del suo autore, che sia evidenziata, in sede di adozione del provvedimento di sequestro in danno del legale rappresentante della società fiscalmente inadempiente ovvero in sede di provvedimento che, giudicando all’esito del riesame, abbia confermato la misura cautelare reale, una ragionevole situazione di difficoltà nel reperimento di beni della persona giuridica”. L’adempimento di tale onere è condizione sufficiente, secondo i Giudici, per dare il via libera all’aggressione dei beni del legale rappresentante.

Fonte: www.fiscopiù.it//Sequestrati i beni del manager se è difficile reperire i beni societari - La Stampa

Nessun commento:

Posta un commento

Assenza di pochi minuti: licenziato

Licenziamento disciplinare anche solo per assenze di pochi minuti. Il giudice del lavoro di Imperia, nel confermare con ordinanza 10 agosto ...