giovedì 29 ottobre 2015

Omicidio stradale: le modifiche al codice penale e al codice della strada

La Camera dei deputati ha approvato la proposta di legge C. 3169-A in tema di omicidio stradale, già approvata dal Senato il 10 giugno 2015 e poi modificata nel corso dell'esame alla Camera. Previste modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e al codice della strada: saranno introdotte le nuove fattispecie di omicidio stradale colposo e di lesioni colpose gravi e gravissime stradali. La revoca della patente potrà essere anche di 30 anni nei casi gravissimi. Il testo passa ora all’esame del Senato.

La Camera dei deputati ha approvato la proposta di legge C. 3169-A, già approvata dal Senato il 10 giugno 2015 e poi modificata nel corso dell'esame alla Camera. Il testo passa ora all’esame del Senato: con ogni probabilità non ci saranno ulteriori modifiche e il provvedimento sarà legge entro la fine dell’anno.

Il ddl C. 3169-A apporta modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e al codice della strada. Di seguito le principali novità.

Delitto di omicidio stradale (nuovo articolo 589-bis c.p.)

a) Viene punito a titolo di colpa con la reclusione da 8 a 12 anni l’omicidio stradale commesso in stato di ebbrezza alcolica grave (oltre 1,5 grammi/l, ma se il conducente è un autista professionista il limite è abbassato a 0,8 grammi/l) o di alterazione psico-fisica dovuta a stupefacenti.

b) Viene punito a titolo di colpa con la reclusione da 5 a 10 anni l’omicidio stradale commesso in stato di ebbrezza alcolica media, da chi ha superato specifici limiti di velocità, da chi ha abbia attraversato gli incroci con il rosso, da chi procedeva contromano, da chi abbia fatto inversione in corrispondenza di incroci o da chi abbia effettuato sorpassi azzardati.

c) confermata la fattispecie generica di omicidio colposo con violazione delle norme del codice della strada (pena: reclusione da 2 a 7 anni)

d) Prevista l’attenuante in caso in cui ci sia anche una condotta colposa della vittima: pena ridotta fino alla metà

e) Prevista un aggravante nel caso in cui il reo non abbia la patente (o questa sia sospesa o revocata) o abbia l’automobile non assicurata

f) Aggravante ad effetto speciale nel caso in cui il reo provochi la morte di più persone: pena aumenta fino al triplo

g) Aggravante nel caso in cui il conducente si sia dato alla fuga

Delitto di lesioni personali stradali:

a)le lesioni personali stradali provocate con colpa secondo categorie analoghe a quelle indicate per l’omicidio stradale sono punite in caso queste siano gravi con la pena da 3 a 5 anni. Se le lesioni personali sono gravissime la pena è la reclusione da 3 a 7 anni.

b) la pena per le lesioni gravi è della reclusione da 1 anno e mezzo a 3 anni e per le gravissime da 2 a 4 anni nei casi previsti per l’omicidio stradale punito da 5 a 10 anni.

Altre modifiche al codice penale:

a) Computo delle circostanze: divieto di considerate prevalenti o equivalenti le attenuanti rispetto alle aggravanti relative all’omicidio stradale o alle lesioni stradali

b) Prescrizione raddoppiata per l’omicidio stradale

Modifiche al codice di procedura penale

a) operazioni peritali e di prelievo coattivo di campioni biologici

b) P.M. potrà avvalersi di esperti nella ricostruzione di incidenti stradali

c) arresto obbligatorio in flagranza per il delitto di omicidio colposo stradale

d) proroga del termine di durata delle indagini preliminari

e) citazione diretta a giudizio

Modifiche al codice della strada

a) Revoca della patente di 15 anni nel caso di omicidio stradale (se al fatto ha concorso la condotta colposa della vittima, la revoca è di 10 anni)

b) Revoca della patente fino a 30 anni nel caso di fuga

c) Revoca della patente di 5 anni nei casi meno gravi di omicidio stradale e nel caso di lesioni personali gravi e gravissime (ma termine è raddoppiato nel caso di fuga)

d) Il prefetto può sospendere e ritirare provvisoriamente la patente fino a 5 anni quando ravvisi fondati elementi di responsabilità del conducente nei casi di omicidio stradale e lesioni personali stradali.

fonte: www.quotidianogiuridico.it//Omicidio stradale: le modifiche al codice penale e al codice della strada | Quotidiano Giuridico

Nessun commento:

Posta un commento

Mutuo, detrazione degli interessi in caso di morte del coniuge

L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione 129/E, precisa che «il coniuge superstite può usufruire della detrazione per gli interessi passi...