giovedì 16 ottobre 2014

Divorzio in tempi brevi anche con figli minori

Separazione e divorzio facili anche in presenza di figli minori o disabili. In commissione Giustizia del Senato, ieri sera è stata approvata la parte del decreto legge di riforma del processo civile in cui si prevede la negoziazione assistita, da parte di un avvocato, per la separazione e il divorzio tra coniugi, pur prevedendo la possibilità di un passaggio in procura voluto dal Ncd.

Grazie all'emendamento presentato dal relatore Giuseppe Cucca (Pd), separazione e divorzio diventano più veloci anche in presenza «di figli minori, di figli maggiorenni incapaci o portatori di handicap grave, ovvero economicamente non autosufficienti». L'accordo di negoziazione deve essere trasmesso dal legale entro dieci giorni al pubblico ministero. Questi, se ritiene che l'accordo risponda all'interesse dei figli, lo autorizza. Altrimenti trasmette entro cinque giorni l'atto al presidente del tribunale che fissa entro i successivi 30 giorni la comparizione delle parti stesse.

Gli effetti degli accordi raggiunti decorreranno dalla data “certificata” negli accordi stessi e che dovrà essere riportata nelle annotazioni a margine dell'atto di matrimonio e di nascita di entrambi i coniugi e indicata nella scheda anagrafica individuale degli interessati. Successivamente alla trasmissione della convenzione di negoziazione non è previsto alcun atto di impulso ad opera dell'avvocato.

Con l'approvazione degli articoli 6 (convenzione di negoziazione assistita da un avvocato per le soluzioni consensuali di separazione personale, di cessazione degli effetti civili o di scioglimento del matrimonio, di modifica delle condizioni di separazione o di divorzio) e 12 (separazione consensuale, richiesta congiunta di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio e modifica delle condizioni di separazione o di divorzio innanzi all'ufficiale dello stato civile) a partire da oggi il decreto di riforma del processo civile verrà esaminato dall'Aula del Senato.

Fra le reazioni contrarie quella del senatore di Forza Italia, Ciro Falanga, per il quale «non vi è dubbio che tale previsione amplifica a dismisura la privatizzazione del matrimonio, la cui valenza pubblicistica discende direttamente dall'articolo 29 della Costituzione».

fonte: www.ilsole24ore.com//Divorzio in tempi brevi anche con figli minori

Nessun commento:

Posta un commento

Stalking: punibile chi entra costantemente nel profilo Facebook della ex

E’ perseguibile per stalking colui che si intromette nella vita privata di una persona, allo scopo di destabilizzarla con condotte ossessiv...