giovedì 20 febbraio 2014

Per la rottamazione delle cartelle esattoriali la scadenza slitta al 31 marzo

Platea più ampia e più tempo a disposizione per fruire delle norme del Ddl di Stabilità sulla "rottamazione" delle cartelle esattoriali. L'Aula del Senato ha approvato un emendamento al Dl sugli Enti locali a firma Vittorio Fravezzi (Autonomie), che estende questa possibilità anche ai casi in cui «il debito tributario derivi da ingiunzione fiscale» ed allunga i termini dal 28 febbraio al 31 marzo prossimo.

No di Grasso a metà degli emendamenti

Dopo il via libera in mattinata in commissione Bilancio del Senato è iniziata in Aula la discussione generale sul Dl con le norme "salva-Roma" che deve ancora essere esaminato dalla Camera e va convertito in legge entro il 28 febbraio. Sono 15 su 26 gli emendamenti approvati in commissione Bilancio del Senato al Dl sugli Enti locali finiti però sotto la mannaia della inammissibilità dal presidente del Senato, Pietro Grasso. È stato lo stesso Grasso a comunicare in Aula la decisione sulle inammissibilità prima dell'avvio del voto delle proposte di modifica in cui l'Aula è ora impegnata.

fonte: ilsole24ore.com/Per la rottamazione delle cartelle esattoriali la scadenza slitta al 31 marzo - Il Sole 24 ORE

Nessun commento:

Posta un commento

Locazioni brevi: i chiarimenti delle Entrate

A quali contratti si applica la nuova disciplina sulle locazioni brevi, chi sono gli attori coinvolti, cosa devono fare intermediari e locat...