domenica 26 gennaio 2014

Cirio Bond, da risarcire la perdita di valore al momento della domanda giudiziale

Il risarcimento per l’investitore dei Cirio bond va calcolato tenendo presente <<la differenza tra il valore d’acquisto e quello al momento della domanda, oppure quello precedente in cui il cliente abbia avuto consapevolezza della caduta del titolo stesso>>. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 1511/2014, rigettando il ricorso del Credito valtellinese condannato in appello a risarcire un proprio cliente perché non lo ha informato dei rischi che correva con l’investimento proposto

  © RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento:

Posta un commento

Lavoro domestico, nessun obbligo di comunicare l’infortunio lieve

I datori di lavoro domestici non hanno l’obbligo di comunicare all’INAIL gli infortuni sul lavoro lievi, anche quando si tratta di prestazio...