giovedì 19 dicembre 2013

Schianto fatale a Codigoro (FE), aperta un’indagine

Iscritti nel registro della procura il fratello della vittima, alla guida del mezzo, e la conducente dell'altro veicolo.

La procura di Ferrara ha aperto un’indagine per omicidio colposo per far luce sulle eventuali responsabilità penali nell’incidente stradale in cui perse la vita Giampiero Marcucci, 54enne residente a Spoleto che il 16 dicembre scorso si trovava in visita al fratello Marino, finanziere in servizio Codigoro. E proprio il fratello, quel giorno alla guida dell’automobile su cui viaggiava anche Giampiero, sarebbe una delle due persone iscritte nel registro degli indagati, con l’ipotesi di omicidio colposo. La seconda invece sarebbe Laura Osti, difesa dall’avvocato Emiliano Mancino, che guidava la vettura contro cui si schiantò il mezzo dei fratelli Marcucci.

Ieri, 17 dicembre, la procura ha nominato il dottor Marinelli come consulente medico, mentre il 20 dicembre sarà affidato l’incarico di consulente tecnico anti-infortunistica all’ingegner Fracesco Rendine.

Quel giorno la vittima dell’incidente viaggiava seduto sul lato passeggero, quando è avvenuto il drammatico scontro. I due fratelli stavano procedendo sulla provinciale da Lagosanto verso Codigoro, quando all’altezza di via 2 Giugno hanno svoltato a sinistra. In quel momento stava sopraggiungendo un’altra vettura dalla direzione opposta, condotta da Osti, 61 enne di Codigoro, che ha colpito in pieno l’auto dei due fratelli proprio nel lato passeggero.

L’impatto è stato violento e per Marcucci è purtroppo risultato fatale. Sul posto si sono portate le ambulanze dell’ospedale del Delta e l’elisoccorso, ma per il 54enne non c’è stato nulla da fare. Feriti, ma non in pericolo di vita, sia il fratello della vittima che la 61enne di Codigoro. Per estrarre feriti e vittima dai rispettivi abitacoli fu reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco, mentre la strada fu stata chiusa in entrambe le direzioni per un paio d’ore per consentire le operazioni. Nella zona, a quell’ora, la visibilità risultava ottima.

fonte: estense.com:Schianto fatale a Codigoro, aperta un’indagine | estense.com Ferrara

Nessun commento:

Posta un commento

Città che vai imposta di soggiorno che paghi

L’imposta di soggiorno, ovvero un preciso esempio della burocrazia italiana e della sua complessità. Regole che cambiano da regione a region...