mercoledì 11 settembre 2013

Il controllo sulla fattura non spetta al destinatario

Non spetta al destinatario della fattura verificare se vi siano o meno i presupposti giuridici per assoggettare a Iva l'operazione effettuata. Nessuna sanzione amministrativa può, pertanto, essere irrogata al cessionario o al committente che riceve, su dichiarazione dell'emittente, la fattura senza l'applicazione dell'Iva.
A ribadire questi principi è la sentenza 175/8/2013 della Ctp di Milano.

di Andrea Barison - Il Sole 24 Ore - leggi su http://24o.it/tF9Z3 Il controllo sulla fattura non spetta al destinatario - Il Sole 24 ORE

Nessun commento:

Posta un commento

Lavoro domestico, nessun obbligo di comunicare l’infortunio lieve

I datori di lavoro domestici non hanno l’obbligo di comunicare all’INAIL gli infortuni sul lavoro lievi, anche quando si tratta di prestazio...