martedì 13 agosto 2013

Decreto del fare approvato in via definitiva. Torna la mediazione obbligatoria

Decreto del fare approvato in via definitiva. Torna la mediazione obbligatoria

In materia di giustizia, il decreto prevede le seguenti novità principali:
  • la reintroduzione del carattere obbligatorio della mediazione civile e commerciale;
  • la nomina di 400 giudici ausiliari per deflazionare il contenzioso civile pendente presso le Corti d'appello;
  • la nomina, in caso di divisione a domanda congiunta, di un notaio o di un avvocato con potere di autentica delle firme;
  • la formulazione di una proposta di conciliazione da parte del giudice (art. 185bis c.p.c.), alla prima udienza ovvero fino a quando è esaurita l'istruzione;
  • la semplificazione del contenuto della motivazione della sentenza civile;
  • l'intervento sulla procedura di opposizione al decreto ingiuntivo per accelerare la fissazione dell'udienza di comparizione delle parti, nell'ipotesi ex art. 163-bis, co. 3 c.p.c..

Nessun commento:

Posta un commento

Sgombero immobili abusivamente occupati: responsabile dell’inerzia è il Ministero

Occupazione abusiva di uno stabile: il Tribunale di Roma condanna il Ministero dell’Interno al risarcimento dei danni, nella misura di € 266...