martedì 9 aprile 2013

La firma del notaio sull'atto d'acquisto della casa abusiva non prova la buona fede del compratore

La firma del notaio sull'atto d'acquisto della casa abusiva non prova la buona fede del compratore - Il Sole 24 ORE

Nessun commento:

Posta un commento

La riparazione per l'ingiusta detenzione: istanza ed elementi di valutazione

L'art. 315 c.p.p. nel disciplinare il procedimento per la riparazione dell'ingiusta detenzione, richiama le norme sulla riparazione ...