venerdì 23 novembre 2012

Notifiche, illegittima la "procedura rapida" in caso irreperibilità relativa

Corte Costituzionale, sent. n. 258/2012
Notifiche, illegittima la "procedura rapida" in caso irreperibilità relativa

Nessun commento:

Posta un commento

Stalking: punibile chi entra costantemente nel profilo Facebook della ex

E’ perseguibile per stalking colui che si intromette nella vita privata di una persona, allo scopo di destabilizzarla con condotte ossessiv...