giovedì 31 marzo 2011

La Corte EDU "condanna" l'Italia in relazione all'uccisione di una ragazza albanese ad opera di un agente di polizia

Corte EDU, sez. II, sent. 29.3.2011, Pres. Tulkens, ric. n. 47357/08 DIRITTO PENALE CONTEMPORANEO

Nessun commento:

Posta un commento

Lavoro domestico, nessun obbligo di comunicare l’infortunio lieve

I datori di lavoro domestici non hanno l’obbligo di comunicare all’INAIL gli infortuni sul lavoro lievi, anche quando si tratta di prestazio...