lunedì 7 marzo 2011

Niente continuazione se l'infrazione è ripetuta, sì al cumulo delle multe

CODICE DELLA STRADA
Nel caso di più violazioni del codice della strada non opera il principio di continuazione, valido per i reai penali, e dunque si dovranno pagare le diverse sanzioni pecunarie irrogate.
(Corte di Cassazione, sezione civile, sent. n. 5252/11)
GUIDA AL DIRITTO

Multa annullabile se l’autovelox fisso è mal posizionato

Cassazione civile, sez. II, sentenza n. 3701/11
Multa annullabile se l’autovelox fisso è mal posizionato

giovedì 3 marzo 2011

Custodia cautelare in carcere per il reato di maltrattamenti in famiglia per chi picchia l'amante

Cassazione penale, sez. VI, sent. 7929/11
GUIDA AL DIRITTO

Non punibile chi compra droga per uso di gruppo

Cassazione penale, VI sez., sent. 8366/11
Non punibile chi compra droga per uso di gruppo - Il Sole 24 ORE

Obiezione di coscienza del farmacista: il parere del Comitato Nazionale Bioetica

L'obiezione di coscienza, che ha un fondamento costituzionale nel diritto generale alla libertà religiosa e alla libertà di coscienza, deve pur sempre essere realizzato nel rispetto degli altri diritti fondamentali previsti dalla nostra Carta costituzionale e fra questi l'irrinunciabile diritto del cittadino a vedere garantita la propria salute e a ricevere quell'assistenza sanitaria riconosciuta per legge.
Governo Italiano - Il Governo Informa

Al coniuge superstite non spetta il diritto di abitare nella casa familiare di proprietà di terzi

In base all’art. 540 del codice civile, al coniuge superstite, anche in presenza di altri chiamati all’eredità, sono riservati i diritti di ...